ORDINI E ASSISTENZA
+39 379 1190202
Carrello0Item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.
Precedente

Pinot Noir Organic BIO 2013 - Urlar

Precedente

Pinot Noir Central Otago 2014 - Amisfield

Pinot Noir Select Parcels BIO 2016 - Urlar

Urlar

Disponibilità: Non disponibile

Prezzo di listino: 39,50 €

Special Price 32,00 €

Breve descrizione

Chi ama il Pinot nero, la sua eleganza, la sua potenza, la sua complessità, deve assolutamente assaggiare il Pinot Noir Select Parcels di Urlar, importante cantina neozelandese dove eccellenza fa rima con biologico e biodinamico.
E’ ottenuto da una zelante selezione delle migliori uve dei vigneti Urlar più prestigiosi, vinificate dopo un periodo di macerazione a freddo sulle bucce, e maturato a lungo in barriques di rovere francese, dove rimane fino a quando raggiunge il livello di armonia desiderato.
Mettiamolo alla prova con un elaborato menù di terra: i commensali ringrazieranno e discuteranno affabilmente della sorprendente esperienza sensoriale!

Disponibilità: Non disponibile

Prezzo di listino: 39,50 €

Special Price 32,00 €

Ulteriori informazioni

Regione Nuova Zelanda
Formato 0,75 LT
Anno 2016
Gradazione 13,00%
Temperatura Servizio 16-18 gradi
Tempo Conservazione Fino a 20 anni
Vinificazione Vendemmia e selezione manuale delle uve, maceraziome a freddo sulle bucce, fermentazione con lieviti indigeni, pressatura e travaso in barrique di rovere francese nuove per il settanta per cento, maturazione per dieci-dodici mesi.
Uvaggio 100% Pinot nero
Premi
Abbinamento Primi con sugo di carne, secondi di carne bianca, rossa, selvaggina, formaggi stagionati di grotta.
  1. Recensisci per primo questo prodotto

Scrivi la tua recensione

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Quality
Value
Price
Urlar è una parola gaelica che significa "La Terra". Il nome incarna in pieno la filosofia dell’azienda, che adotta sistemi di coltivazione biologici e biodinamici, per trattare la natura, il suolo, la vite, le uve e infine il vino con il massimo rispetto. L’utilizzo delle vinacce come compost, l’impiego di sola acqua piovana o di sorgente per l’agricoltura, sono alcuni dei metodi messi a punto dall'azienda dopo studi e analisi continue; il risultato è questa bellissima ed affermata cantina, che produce, nel sud dell'isola settentrionale della Nuova Zelanda, vini freschi, naturali, eleganti ed esclusivi. L’invito è quello di esplorarli, degustarli e condividerli, per vivere un'esperienza sensoriale inaspettata e sorprendente.

Spesso comprati insieme