ORDINI E ASSISTENZA
+39 379 1190202
Carrello0Item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.
Precedente

Muller Thurgau Alto Adige DOC Obern Berg – Nals Margreid

Precedente

Chardonnay Monteverro Toscana IGT 2016 – Monteverro

Adrianna Vineyard White Bones Chardonnay 2016 – Catena Zapata

Catena Zapata

Breve descrizione

Ai piedi delle Ande a Mendoza, in Argentina, la famiglia Catena coltiva la vite da quattro generazioni, con il proposito di produrre vini che siano tra i migliori al mondo. Nel vigneto Adrianna a quasi 5.000 piedi di altutidine, crescono le uve per lo Chardonnay White Bones, il cui nome si riferisce ai depositi calcarei e alle ossa di animali fossili ritrovati negli strati del terreno. La conformazione del suolo, il clima sempre fresco e la luce del sole, molto intensa a questa altezza, inducono nelle uve e nel vino intensi aromi floreali e una mineralità terrosa al naso e al palato.
Vinificato e affinato in botti di rovere francese, è un bianco di gran pregio e raffinatezza, in grado di evolvere in bottiglia per molti anni.

Disponibilità: Disponibile a casa tua in 2 gg lavorativi. Spedizione GRATIS per ordini superiori a 89€.

Prezzo di listino: 134,00 €

Special Price 105,00 €

Ulteriori informazioni

Regione Estero
Formato 0,75 LT
Anno 2016
Gradazione 12,60%
Temperatura Servizio 8-10 gradi
Tempo Conservazione Fino a 20 anni
Vinificazione Decantazione a freddo per 12 ore in vasche di acciaio inox a 6º C. Fermentazione in botti di rovere francese per 45 - 95 giorni a 16 ° C. Battonage. Fermentazione malolattica parziale. Invecchiato per 12-16 mesi in botti di rovere francese di secondo, terzo e quarto passaggio.
Uvaggio 100% Chardonnay
Premi James Suckling: 98/100, Decanter: 98/100.
Abbinamento Crostacei, pesce, formaggi delicati.
  1. Recensisci per primo questo prodotto

Scrivi la tua recensione

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Quality
Value
Price
La storia di Catena Zapata è la storia del vino argentino. Ha inizio nel 1902, quando Nicola Catena, emigrato dall’Italia in cerca di fortuna, pianta a Mendoza il suo primo vigneto Malbec. Il figlio Domingo e poi il nipote Nicolàs ereditano da lui il vigneto e la convinzione che questo vitigno, in un territorio così particolare, possa far nascere qualcosa di straordinario. I terreni poveri vicino alle Ande infatti, scartati dagli immigrati europei a causa della loro bassa fertilità, risultano ideali per una viticoltura di qualità: le rese naturalmente basse e la lenta maturazione durante l’estate donano ai vini eleganza, equilibrio e tannini meravigliosamente morbidi. Nicolás Catena Zapata ha osato piantare viti dove nessuno pensava che avrebbero maturato ed ha attuato una vera e propria rivoluzione del Malbec, raggiungendo livelli qualitativi superlativi e un successo planetario. Oggi la Botega Catena Zapata è alla quarta generazione e produce vini da sei vigneti storici: Angélica, La Pirámide, Nicasia, Domingo, Adrianna e Angélica Sur. Vini eccezionali, che vi in vitiamo ad assaggiare per sperimentare profumi e sapori di un terroir unico e straordinario.

Spesso comprati insieme