ORDINI E ASSISTENZA
+39 379 1190202
Carrello0Item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.
Precedente

Champagne Dom Pèrignon Astucciato Vintage 2008 – Dom Pèrignon

Precedente

Champagne Dom Pèrignon Rosè Vintage 2006 – Dom Pèrignon

Champagne R de Ruinart Brut - Ruinart

Ruinart

Breve descrizione

Ruinart, fondata nel 1729, è la più antica maison di champagne, oggi più che mai, a tre secoli di distanza, simbolo di eccellenza e lusso in ogni angolo del mondo.
Se vuoi assaporare lo stile Ruinart, la purezza, l’eleganza e la freschezza che affiorano da ogni bottiglia prodotta da questa storica maison, stappa lo Champagne R de Ruinart Brut, cuvée ottenuta da un assemblaggio di Chardonnay, Pinot Noir e Meunier, con il contributo di circa il 20-25 per cento di vini di riserva delle due annate precedenti.
Il suo stile inconfondibile infonde classe e raffinatezza a qualunque occasione - aperitivo, pranzo o cena - che vorrai rendere speciale.

Disponibilità: Disponibile a casa tua in 2 gg lavorativi. Spedizione GRATIS per ordini superiori a 89€.

Solo 3 rimasti

Prezzo di listino: 51,00 €

Special Price 46,50 €

Ulteriori informazioni

Regione Champagne
Formato 0,75 LT
Anno s.a.
Gradazione 12,00%
Temperatura Servizio 8-10 gradi
Tempo Conservazione Fino a 15 anni
Vinificazione Vendemmia manuale, pressatura soffice, fermentazione termocontrollata in acciaio. Riposo di almeno 36 mesi sui lieviti prima della sboccatura.
Uvaggio 40% Chardonnay, 49% di Pinot Noir, 11% Meunier.
Premi Wine Spectator: 93/100; Wine Enthusiast: 90/100
Abbinamento Aperitivo e antipasti con ostriche e crostacei, menù raffinato a base di pesce.
  1. Recensisci per primo questo prodotto

Scrivi la tua recensione

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Quality
Value
Price
Siamo nella seconda metà del 1600, nei pressi di Parigi: qui visse buona parte della sua vita Dom Thierry Ruinart, monaco benedettino, storico e teologo il quale, da brillane e arguto personaggio qual era, percepì l’interesse che si respirava nei ceti alti della città attorno al “vin de bulles”, un vino con le bolle, non ancora chiamato champagne. Nel 1729 Nicolas Ruinart, commerciante in stoffe ed attratto, come e più dello zio Dom Thierry. dal fascino di questo vino, lasciò la sua attività per fondare quella che è la più antica maison di Champagne, che da trecento anni a questa parte continua a crescere e a prosperare. Il marchio Ruinart è attualmente di proprietà di Moët et Chandon, parte a sua volta del gruppo LVMH, e rappresenta un simbolo di eccellenza e lusso in ogni angolo del mondo.

Spesso comprati insieme