Champagne Blanc de Noirs Astucciato – Armand de Brignac

Prezzo speciale 695,00 € Prezzo predefinito 720,00 €
Non Disponibile

Scheda prodotto

Scheda prodotto
Regione Champagne
Formato 0,75 LT
Anno s.a.
Gradazione 12,50%
Temperatura Servizio 6-8 gradi
Tempo Conservazione Fino a 15 anni
Vinificazione Riposa sui lieviti per almeno settantadue mesi.
Uvaggio 100% Pinot Nero
Premi 18/20 Jancis Robinson
Abbinamento Accompagna pietanze prelibate quali anatra arrosto, filetto di salmone al forno, agnello alla griglia.
Solfiti Contiene solfiti
Sede cantina 11 Rue Domaine Pérignon - 51500 Chigny-les-Roses (Francia)
Altre curiosità
Lo Champagne Armand de Brignac Blanc de Noirs è realizzato con uve straordinarie provenienti da alcune delle zone di produzione di Pinot Noir più vocate della regione dello Champagne, tra cui Bouzy, Verzenay, Chigny-les-Roses, Ludes e Rilly-la-Montagne. Come ogni Champagne Armand de Brignac è un blend di tre annate diverse: ciò esalta i caratteri distintivi senza pregiudicare la continuità che è possibile riscontrare nei diversi blend. Prodotto in quantità limitatissime, affina sui lieviti per un lungo periodo, non inferiore a sei anni. Indimenticabile l'esperienza sensoriale, che spazia tra aromi agrumati, floreali, note di brioche, menta e frutta fresca. Il colore scuro della bottiglia, quasi nero, si ispira a quello dell’uva da cui lo champagne prende vita; l’esclusivo astuccio lo rende ancora più prezioso ed elegante.
Descrizione produttore
Armand de Brignac è un marchio registrato dalla famiglia Cattier, proprietaria dal 1763 di straordinari vigneti intorno a Chigny-les-Roses, classificati come “Premier Cru”. Jean-Jacques Cattier e suo figlio Alexandre sono rispettivamente la decima e undicesima generazione di viticoltori della famiglia: il loro sogno, pienamente avveratosi, era di realizzare uno Champagne di qualità superiore che diventasse leader della regione in cui la loro famiglia ha curato e coltivato viti per oltre duecengtocinquant'anni. Il nome è un omaggio a M. De Brignac, personaggio letterario che negli anni Cinquanta affascinò la madre di Jean-Jacque, Nelly Cattier, la quale registrò il marchio per poterlo utilizzare un giorno per la produzione di un nuovo vino, cosa che è avvenuta all'inizio del terzo millennio con la nascita di questi Champagne straordinari. Tutta la filiera produttiva, dalla vendemmia all’etichettatura, è realizzata artigianalmente, in un contesto di azienda familiare con un ristretto numero di collaboratori. Le cantine del castello Cattier si trovano a trenta metri di profondità, dove la temperatura costante è ideale per l’affinamento dello champagne. Ogni dettaglio contribuisce alla eccellenza e alla raffinatezza del prodotto, riconosciuto come simbolo di lusso e di ricchezza in tutto il mondo.
Abbiamo trovato altri prodotti che ti potrebbero interessare!