ORDINI E ASSISTENZA
+39 347 9792813

0Item(s)
0 Articoli Vai al carrello

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.
Precedente

Grappa di Pinot - Montagner

Precedente

Grappa Selezione “Branda 55” 1998 – Distilleria Castelli

Grappa dei Frati Astucciata – Cà dei Frati

Breve descrizione

Cantina Ca' dei Frati

La Grappa Cà dei Frati nasce dalle vinacce di uve mature di Turbiana, distillata utilizzando piccoli alambicchi di rame, con passaggio lento dei vapori per trattenere e trasmettere all’assaggio tutti gli aromi.
Ha colore cristallino e un sapore secco e pulito, con retrogusto di liquirizia e miele.
Elegante e profumata, va assaporata alla temperatura di quindici gradi circa nel classico calice a tulipano, da sola o accompagnata da dolcetti di pasta frolla e frutta.

Prezzo di listino: 28,50 €

Special Price 23,00 €

Disponibilità: Non disponibile

CERTIFICATO GOLD

100% Recensioni positive

Ulteriori informazioni

Regione Lombardia
Formato 0,5 LT
Anno s.a.
Gradazione 43,00%
Temperatura Servizio 14-16 gradi
Tempo Conservazione Fino a 20 anni
Vinificazione La distillazione avviene in piccoli alambicchi di rame, con passaggio lento dei vapori, per riuscire a trattenere e trasmettere all’assaggio tutti gli aromi.
Uvaggio 100% Turbiana
Descrizione Azienda La nascita di Cà dei Frati risale al 1939, quando Felice Dal Cero si trasferisce dal veronese in Lugana di Sirmione, nell’antica “casa con cantina” chiamata “luogo dei fratti”, perché in passato di proprietà della Curia Vescovile. La famiglia Dal Cero, ieri con Felice e il figlio Pietro, oggi con la moglie di quest'ultimo e i figli Igino, Gian Franco ed Anna Maria, è giunta alla quarta generazione e gestisce l'azienda con immutata passione e determinazione. Cà dei Frati ha contribuito in maniera determinante al successo dei vini del Lago di Garda, intuendo fin da subito l’alta vocazione vitivinicola di questa zona. I vini di Cà dei Frati provengono da vigneti di proprietà coltivati in località Lugana di Sirmione e attorno alla torre di San Martino della Battaglia. Agli inizi degli anni duemila, si sono aggiunti undici ettari in Valpolicella sul Pian di Castagnè nel vigneto Luxinum dove nasce l'Amarone Pietro Dal Cero.
Premi No
Abbinamento Nel fine pasto, da sola in meditazione o accompagnata da pasticceria secca, crostate, dolci alla frutta.
  1. Recensisci per primo questo prodotto

Scrivi la tua recensione

Come consideri questo prodotto? *

  Pessimo Scarso Nella media Molto buono Eccellente
Quality
Value
Price