Gatto Bianco IGT Terre Siciliane 2020 – Funaro

6,90 €
Disponibile e spedito a casa tua in 24-48 ore

Scheda prodotto

Scheda prodotto
Regione Sicilia
Formato 0,75 LT
Anno 2020
Gradazione 12,50%
Temperatura Servizio 6-8 gradi
Tempo Conservazione Fino a 6 anni
Vinificazione Uve vinificate separatamente in vasi vinari d’acciaio termo-controllati a 15°C. A fine fermentazione, la maturazione prosegue a temperatura controllata, con successivo assemblaggio, imbottigliamento ed affinamento in bottiglia.
Uvaggio Inzolia, Catarratto e Zibibbo
Abbinamento Antipasti a base di pesce, verdure, pasta alle sarde, alici agli agrumi.
Solfiti Contiene solfiti
Sede cantina Contrada Scavi, S.S. 188. km 48,700 Santa Ninfa (TP)
Altre curiosità
Nasce da uve Inzolia e Catarratto del territorio di Salemi e da uve Zibibbo del territorio di Santa Ninfa, vendemmiate nelle ore più fresche della giornata tra la prima e la seconda decade di settembre. Ha colore giallo paglierino con leggeri riflessi verdolini, al naso è aromatico ed elegante; al palato delicato, dotato di ottima sapidità e freschezza. Agile e sorprendente... proprio come il gatto che gioca gioiosamente sulla bottiglia!
Descrizione produttore
L’azienda agricola si estende per 85 ettari di superficie, divisi tra vigneti (60 ettari), oliveti (15 ettari), seminativi, ortaggi, alberi da frutto ed aree di compensazione ecologica. Tra i comuni di Salemi e Santa Ninfa, in provincia di Trapani, in una zona a spiccato indirizzo vitivinicolo compresa tra i 150 e i 450 metri s.l.m., sono coltivate, con impegno e dedizione, sia varietà autoctone, quali Inzolia, Cataratto, Grillo, Zibibbo, Nero d’Avola e Perricone, che internazionali, quali Chardonnay, Muller Thurgau, Syrah, Merlot, Cabernet Sauvignon. Tutti i terreni dell’azienda sono coltivati con moderni e tradizionali metodi di agricoltura biologica; per la nutrizione delle piante si utilizzano concimi organici (privi di metalli pesanti) e sovesci di leguminose; per la difesa non si adoperano sostanze chimiche di sintesi ma solo moderni prodotti a basso contenuto in rame e zolfo; infine per riequilibrare l’ecosistema naturale si realizzano e si mantengono aree di compensazione ecologica: nel 2011 sia l’azienda agricola che la cantina raggiungono l' importante traguardo della certificazione “Bio”.
Abbiamo trovato altri prodotti che ti potrebbero interessare!