ORDINI E ASSISTENZA
+39 347 9792813

0Item(s)
0 Articoli Vai al carrello

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.
Precedente

Chateau Margaux 2013 – Chateau Margaux

Precedente

Barolo Classico DOCG 2012 – Oddero

Chateau Mouton Rothschild Pauillac 2012 – Chateau Mouton Rothschild

Breve descrizione

L’etichetta di questo prestigioso vino di Bordeaux è opera del pittore spagnolo Miquel Barceló, e rappresenta due arieti in lotta per la superiorità; questa famosa casa francese ha chiamato illustri pittori alla creazione delle sue etichette, sottolineando la fusione tra arte e natura, che genera veri e propri capolavori.
Di colore viola tendente al blu inchiostro, dal profumo denso e concentrato di ribes nero, al palato è morbido e corposo, con tannini vellutati ed un lungo finale.
Può invecchiare splendidamente trent’anni e più.
640,00 €

Disponibilità: Consegna entro 3 gg lavorativi. Spedizione GRATUITA per ordini superiori a 89€

Solo 1 rimasti

CERTIFICATO GOLD

100% Recensioni positive

Ulteriori informazioni

Regione Estero
Formato 0,75 LT
Anno 2012
Gradazione 13,00%
Temperatura Servizio 16- 18 gradi
Tempo Conservazione Fino a 50 anni
Vinificazione Affinato in barrique 24 mesi.
Uvaggio 90% Cabernet sauvignon, 8% Merlot e 2% Cabernet franc
Descrizione Azienda La proprietà fu acquistata nel 1853 dal Barone Nathaniel de Rothschild per produrre vino da offrire agli illustri ospiti che frequentavano la sua dimora; nel 1922 il pronipote Philippe iniziò la produzione del vino di Mouton ad uso commerciale, fece costruire una splendida cantina della lunghezza di oltre cento metri e chiamò pittori di fama come Miró, Chagall, Picasso, Dali, Kandinsky e molti altri a disegnare le etichette delle diverse annate, evidenziando una visione di bellezza come fusione tra arte e natura. Alla morte di Philippe fu la sua unica figlia, la baronessa Philippine de Rothschild ad occuparsi della proprietà, modernizzando ulteriormente la struttura, ampliando la produzione e la commercializzazione, fino a raggiungere livelli altissimi di qualità e di fama mondiale. Da ricordare la creazione del primo vino franco-californiano, Opus One, voluto dal Barone Philippe con la collaborazione dell’enologo Robert Mondavi, e il grande vino franco-cileno Almaviva, frutto dell’incontro tra la terra del Cile e la tradizione vinicola della Francia.
Premi
Abbinamento Con raffinate ricette di cacciagione e carni rosse; splendido degustato da solo. Sempre in giornate da ricordare.
  1. Recensisci per primo questo prodotto

Scrivi la tua recensione

Come consideri questo prodotto? *

  Pessimo Scarso Nella media Molto buono Eccellente
Quality
Value
Price