ORDINI E ASSISTENZA
+39 379 1190202
Carrello0Item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.
Precedente

Barbera d'Alba DOC Vigna San Sebastiano 2018 - Chionetti

Precedente

Barolo Bussia Vigna Pianpolvere DOCG 2017 - Chionetti

Barolo Parussi DOCG 2016 - Chionetti

Chionetti

Breve descrizione

Nel Barolo Parussi DOCG di Chionetti è racchiusa la nobiltà di quello che è considerato un vino regale, ambasciatore dell’eccellenza enologica in Italia e nel mondo.
Le uve Nebbiolo, coltivate in regime di agricoltura biologica, provengono dal cru Parussi, in comune di Castiglione Falletto; la vendemmia è svolta manualmente nel mese di ottobre, la fermentazione alcolica avviene in tini di rovere, l’affinamento in botti grande di rovere francese non tostato. Complesso, intenso e persistente, si arricchisce nel tempo di note speziate e di liquirizia, accanto ai tipici sentori floreali e fruttati.
Perfetto per il pranzo della domenica, allietato da un sontuoso brasato al barolo.

Disponibilità: Disponibile a casa tua in 2 gg lavorativi. Spedizione GRATIS per ordini superiori a 89€.

Solo 6 rimasti

Prezzo di listino: 41,00 €

Special Price 34,50 €

Il prodotto è disponibile per un ordine pari o superiore a 2 bottiglie.

Ulteriori informazioni

Regione Piemonte
Formato 0,75 LT
Anno 2016
Gradazione 14,50%
Temperatura Servizio 18-20 gradi
Tempo Conservazione Fino a 30 anni
Vinificazione Le uve sono vendemmiate nel mese di ottobre, la fermentazione alcolica è svolta in tini di rovere. La maturaziine avviene in botti grandi di rovere francese non tostato. Il vino non è filtrato.
Uvaggio 100% Nebbiolo
Premi
Abbinamento Brasato con polenta, arrosti e selvaggina, gorgonzola e formaggi stagionati.
  1. Recensisci per primo questo prodotto

Scrivi la tua recensione

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Quality
Value
Price
Da oltre cento anni la famiglia Chionetti produce vini che raccontano un territorio straordinario come quello delle Langhe Piemontesi, i cui paesaggi e vigneti sono ufficialmente riconosciuti come Patrimonio dell’Umanità. L'azienda è stata fondata nel 1912 da Giuseppe Chionetti, che acquistò la cascina in San Luigi, zona particolarmente vocata alla viticoltuta, nel comune di Dogliani. Con il nipote Quinto ha inizio la commercializzazione delle bottiglie con il nome di famiglia, e un periodo di sviluppo che non si è mai fermato. Oggi è Nicola, nipote di Quinto, a condurre l’azienda, che conta sedici ettari vitati e una produzione di circa 85.000 bottiglie all’anno. Il vino più rappresentativo è sicuramente il Dogliani Docg, che Chionetti ha il merito di aver valorizzato a livello nazionale e internazionale. Storia, territorio, tradizioni e nuove tecnologie si fondono armoniosamente nei vini Chionetti: vini eleganti, complessi e longevi, che vi invitiamo a degustare per immergervi in questo vocatissimo angolo del nostro meraviglioso territorio.

Spesso comprati insieme