ORDINI E ASSISTENZA
+39 379 1190202
Carrello0Item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.
Precedente

Friulano Collio DOC 2019 - Pighin

Precedente

Bianco Secco IGT 2018 – Quintarelli Giuseppe

Sauvignon Collio DOC 2019 - Pighin

Pighin

Disponibilità: Disponibile a casa tua in 2 gg lavorativi. Spedizione GRATIS per ordini superiori a 89€.

12,50 €

Breve descrizione

Il Sauvignon Blanc è uni dei vini bianchi più apprezzati e consumati in tutto il mondo.
La versione Friulana del Collio di Pighin è incentrata tutta sull’equilibrio, non si vogliono ottenere infatti profumi straordinariamente esplosivi, ma equilibrati con quella che è la trama del vino, e questo per avere una piacevolezza di beva massima.
Lo si può abbinare magnificamente a piatti arricchiti con erbe aromatiche o a frittate con asparagi.
Da servire alla temperatura di circa 12 gradi, stappando la bottiglia al momento.

Disponibilità: Disponibile a casa tua in 2 gg lavorativi. Spedizione GRATIS per ordini superiori a 89€.

12,50 €

Ulteriori informazioni

Regione Friuli
Formato 0,75 LT
Anno 2019
Gradazione 13,50%
Temperatura Servizio 10-12 gradi
Tempo Conservazione Fino a 8 anni
Vinificazione Vinificazione in acciaio a temperatura controllata a 12 °C, stabilizzazione a freddo prima dell'imbottigliamento.
Uvaggio 100% Sauvignon Blanc
Premi
Abbinamento Piatti arricchiti di erbe aromatiche, uova con asparagi.
  1. Recensisci per primo questo prodotto

Scrivi la tua recensione

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Quality
Value
Price
L’azienda è composta da due tenute: prima, di centosessanta ettari, si trova a Risano, nella zona DOC Grave, ed accoglie la seicentesca villa veneta, sede di rappresentanza dell’azienda, e la bellissima cantina progettata dall’architetto Gino Valle; la seconda, di trenta ettari, si trova a Capriva nel Collio Goriziano, una delle zone al mondo più vocate per la viticoltura. Fernando Pighin insieme alla moglie e i figli conduce oggi l’azienda, che rimane a conduzione familiare nonostante l’imponente produzione, che supera il milione di bottiglie. I vini Pighin esprimono grande amore e rispetto per la terra, e rivelano il ferreo carattere e la tenacia del popolo friulano: a questo proposito riportiamo una data importante, il 23 Luglio 2010, quando una violenta tromba d’aria distrusse ottanta ettari di vigneti, ma non fermò l’azienda, che nell’arco di una decina di giorni è stata rimessa in grado di operare!

Spesso comprati insieme