ORDINI E ASSISTENZA
+39 379 1190202
Carrello0Item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.
Precedente

Araja Valli di Porto Pino IGT – Santadi

Precedente

Rosso del Bepi Veneto IGT 2010 - Giuseppe Quintarelli

Amarone della Valpolicella Classico DOC 2012 – Quintarelli Giuseppe

Quintarelli Giuseppe

Breve descrizione

L'Amarone Quintarelli è uno dei vini più famosi al mondo. Per ottenere questo prodotto sono fondamentali le componenti del tempo e della pazienza; le uva, che vengono vendemmiate manualmente, vengono messe ad appassire su cassette in legno e graticci fino a fine gennaio. Successivamente vengono pigiate ed ha inizio il processo di fermentazione alcolica, che dura per circa quarantacinque giorni. Il vino affina e riposa per circa sette anni in botti medio-piccole di rovere di Slavonia. I sentori olfattivi sono di una complessità aromatica impressionante, un'esperienza da provare!

Disponibilità: Disponibile a casa tua in 2 gg lavorativi. Spedizione GRATIS per ordini superiori a 89€.

Solo 11 rimasti

Prezzo di listino: 237,00 €

Special Price 229,00 €

Ulteriori informazioni

Regione Veneto
Formato 0,75 LT
Anno 2012
Gradazione 16,50%
Temperatura Servizio 18-20 gradi
Tempo Conservazione Fino a 40 anni
Vinificazione Uve raccolte in cassetta e fatte appassire fino a fine gennaio, lunga fermentazione che si protrae per circa 45 giorni, affinamento per 7 anni in botti di rovere di Slavonia medio-piccole.
Uvaggio 55% Corvina e Corvinone, 30% Rondinella, 15% altre uve
Premi No
Abbinamento Grandissimo vino da meditazione e, a tavola, con specialità gastronomiche di carni rosse e selvaggina.
  1. Recensisci per primo questo prodotto

Scrivi la tua recensione

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Quality
Value
Price
Ho avuto la fortuna di visitare l’azienda insieme al mio amico Enrico, colui che cura tutta la parte digitale di winedoor.it. L’azienda è situata a Negrar, uno dei comuni della Valpolicella Classica. Non è facile descrivere le sensazioni che si provano visitando la cantina: si respira un mix di tradizione e modernità, un'enigmatica atmosfera, quasi clericale, forse perchè tutta la famiglia, a partire dal “Nonno Bepi”, era ed è molto religiosa. Un'altra impressione davvero emozionante è vedere quanto il ricordo del mitico Giuseppe Quintarelli sia ancora vivo, e la riconoscenza verso il mito e il genio intatta, se non addirittura in crescita da quando, nel 2012, è purtroppo venuto a mancare. Tutti i grandi vini, quelli più ricercati ed introvabili al mondo, hanno sempre in comune due cose chiare e riconoscibili: sanno emozionare e sanno "trasportarti" nella loro terra di origine, e i vini di Qiintarelli ne sono un bellissimo, indiscutibile esempio!

Spesso comprati insieme