Petit Rouge Valle d'Aosta DOC - Cave des Onze Communes

9,30 €
Il prodotto è disponibile per un ordine pari o superiore a 6 pezzi.
Disponibile e spedito a casa tua in 24-48 ore

Scheda prodotto

Scheda prodotto
Regione Valle d'Aosta
Formato 0,75 LT
Anno annata corrente
Gradazione 12,50%
Temperatura Servizio 16-18 gradi
Tempo Conservazione Fino a 8 anni
Vinificazione L'intero ciclo di produzione avviene in acciaio, a temperatura controllata per valorizzare le sensazioni di freschezza di questo vino.L'imbottigliamento ha luogo a partire dalla tarda primavera successiva alla vendemmia. Malolattica: completa.
Uvaggio 100% Petit Rouge
Abbinamento Tagliere di salumi tipici valdostani, primi piatti con sughi di carne, secondi delicati di carni rosse o carne bianca.
Solfiti Contiene solfiti
Sede cantina Frazione Urbains, 14, 11010 Aymavilles AO
Altre curiosità
Petit Rouge è il vitigno autoctono valdostano più diffuso nella regione e coltivato esclusivamente qui. Per il Petit Rouge di Cave des Onze Communes le uve provengono dai vigneti situati sulla destra orografica della Dora Baltea ad altezze che vanno dai seicentocinquanta agli ottocento metri: la vendemmia è differenziata per cogliere il momento migliore a seconda della diversa altitudine ed esposizione. La vinificazione avviene in acciaio a temperatura controllata: il procedimento valorizza ed esalta la freschezza, caratteristica tangibile di questo vino. Il delicato profumo di rosa canina è un’altra peculiarità di questo rosso morbido e vellutato, ideale per tutte le specialità regionali della cucina valdostana.
Descrizione produttore
Cave des Onze Communes si trova nel cuore delle maestose Alpi della Valle d'Aosta, ai piedi del Monte Bianco: inaugurata nel 1990, oggi conta duecentoventi soci, e una struttura solida e organizzata, diretta dallo storico Presidente Dino Darensod. Gli undici comuni citati nel nome della cantina sono Quart, Saint-Christophe, Aosta, Sarre, Saint Pierre, Villeneuve, Introd, Aymavilles, Jovençan, Gressan, Charvensod. La cooperativa vanta una produzione di vini tra le più alte d’Europa, grazie ai sessanta ettari di vigneti posti a un’altitudine tra i 550 e i 900 metri, impervi e impossibili da meccanizzare, che raccontano il duro lavoro dei viticoltori e creano un paesaggio di straordinaria bellezza. Le vigne sono gestite tutte in regime di agricoltura biologica, coltivate con impegno e rigore da professionisti che dedicano grande attenzione a tutte le fasi del ciclo vegetativo. La produzione comprende diciotto vini doc. e due vini da tavola, per un totale di 450.000 bottiglie l’anno. I vini Cave de Onze Communes hanno varcato con successo i confini della Valle d’Aosta per raggiungere tutta l’Italia, l’Europa, il Giappone e gli Stati Uniti d’America.