Maurizio Zanella Rosso del Sebino IGT 2010 – Cà del Bosco

54,00 €
Non Disponibile

Scheda prodotto

Scheda prodotto
Regione Lombardia
Formato 0,75 LT
Anno 2010
Gradazione 13,50%
Temperatura Servizio 16-18 gradi
Tempo Conservazione Fino a 30 anni
Vinificazione Ogni grappolo è raccolto a mano e selezionato meticolosamente, gli acini cadono nel tino dal’alto, per gravità, segue la fermentazione alcolica a temperatura controllata, quindi il vino è dapprima travasato nel tino dove vengono estratti colore e tannini, poi travasato in piccole botti di rovere. Compiuta la fermentazione malolattica, si procede al travaso e all’assemblaggio dei vari lotti. Seguono un periodo di affinamento in piccole botti di rovere stagionato, l’imbottigliamento e la marcatura di ogni bottiglia, a garanzia della tracciabilità.
Uvaggio 50% Cabernet Sauvignon, 25% Merlot, 25% Cabernet Franc
Abbinamento Piatti robusti e saporiti: primi al ragù di carne, brasati, arrosti, carne alla brace.
Altre curiosità
E' il vino che celebra il fondatore di Cà del Bosco e ne reca la firma sull’etichetta. E' ottenuto da uve Cabernet sauvignon, Merlot e Cabernet franc provenienti dai migliori vigneti dell’azienda, raccolte manualmente e selezionate meticolosamente, la maturazione avviene in piccole botti di rovere stagionato. Di colore rosso rubino intenso e profondo, ha profumi concentrati di frutti rossi, pepe e liquirizia; in bocca è morbido ed equilibrato, di lunga persistenza. Questo prestigioso rosso Cà del Bosco è in grado di evolvere splendidamente per molti e molti anni.
Descrizione produttore
Agli inizi degli anni '70, dopo un viaggio in terra di Champagne, il giovane Maurizio Zanella desidera realizzare in ltalia un grande vino con le bollicine, simile a quello delle famose maison francesi. Il sogno diviene realtà: partendo dalla "cà del bosc", la piccola casa in collina ad Erbusco immersa in un bosco di castagni, si sviluppa in Franciacorta una delle più moderne e rinomate cantine italiane. L’azienda dispone di circa 180 ettari di vigneti, collocati in varie posizioni sulle colline morenico glaciali a sud del Lago d’Iseo, un territorio particolarmente vocato alla produzione di vini bianchi e per le basi spumante. Continua ricerca dell’eccellenza, evoluzione della tradizione, passione, intuito e lavoro di un team eccezionale hanno portato Cà del Bosco a rappresentare l'’enologia italiana a livello nazionale, europeo e mondiale.