Cabernet Collio DOC 2017 - Pighin

Prezzo speciale 11,50 € Prezzo predefinito 13,00 €
Disponibile e spedito a casa tua in 24-48 ore

Scheda prodotto

Scheda prodotto
Regione Friuli
Formato 0,75 LT
Anno 2017
Gradazione 13,50%
Temperatura Servizio 16 - 18 gradi
Tempo Conservazione Fino a 12 anni
Vinificazione In acciaio, con la tecnica della macerazione in rosso alla temperatura da 10 a 28 gradi, nel rispetto delle vecchie tradizioni friulane. Breve riposo in vasche di acciaio inox, 14 mesi in botti di legno di origini diverse e ulteriore affinamento dopo la messa in bottiglia.
Uvaggio 40% Cabernet Franc, 60% Cabernet Sauvignon
Abbinamento Carne arrosto, al forno e alla griglia, formaggi di media stagionatura.
Altre curiosità
Nasce da uve Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon coltivate nei vigneti di proprietà sul tipico terreno del Collio detto “ponca”, particolarmente ricco di sali e microelementi, che donano al vino un'elegante mineralità. Maturato quattordici mesi in botti di legno francese e di Slavonia, ed ulteriormente affinato in bottiglia, il Cabernet Collio Doc di Pighin è un vino rosso dal bouquet erbaceo, speziato e floreale, caldo e corposo al palato, molto amato da arrosti di carne, selvaggina, e formaggi di media stagionatura.
Descrizione produttore
L’azienda è composta da due tenute: prima, di centosessanta ettari, si trova a Risano, nella zona DOC Grave, ed accoglie la seicentesca villa veneta, sede di rappresentanza dell’azienda, e la bellissima cantina progettata dall’architetto Gino Valle; la seconda, di trenta ettari, si trova a Capriva nel Collio Goriziano, una delle zone al mondo più vocate per la viticoltura. Fernando Pighin insieme alla moglie e i figli conduce oggi l’azienda, che rimane a conduzione familiare nonostante l’imponente produzione, che supera il milione di bottiglie. I vini Pighin esprimono grande amore e rispetto per la terra, e rivelano il ferreo carattere e la tenacia del popolo friulano: a questo proposito riportiamo una data importante, il 23 Luglio 2010, quando una violenta tromba d’aria distrusse ottanta ettari di vigneti, ma non fermò l’azienda, che nell’arco di una decina di giorni è stata rimessa in grado di operare!
Abbiamo trovato altri prodotti che ti potrebbero interessare!