Sauvignon Blanc Select Parcels BIO 2014 – Urlar

24,00 €
Disponibile e spedito a casa tua in 24-48 ore

Scheda prodotto

Scheda prodotto
Regione Nuova Zelanda
Formato 0,75 LT
Anno 2014
Gradazione 13,50%
Temperatura Servizio 8-10 gradi
Tempo Conservazione Fino a 15 anni
Vinificazione Le uve selezionate sono diraspate e lasciare per breve periodo a contatto con le bucce. Dopo una leggera pressautra e una decantazione a freddo, il succo viene fatto fermentare in barrique di rovere francese stagionato. Il vino viene affinato sui propri lieviti con parziale fermentazione malolattica per 8 mesi. Una degustazione alla cieca all'inizio del nuovo anno decide il taglio dei lotti selezionati e questi vini sono lasciati in botte per un periodo prolungato per migliorare l'armonia. Il vino poi è tolto dal barile e lasciato sulle fecce fini per altri tre mesi prima della messa in bottiglia.
Uvaggio 100% Sauvignon Blanc
Abbinamento Secondi di pesce al forno o alla griglia.
Altre curiosità
Urlar in gaelico significa terra: quale parola più semplice ed efficace per esprimere la visione di questa preparatissima azienda neozelandese, che vede nei principi biologici e biodinamici l’unico modo di coltivare, di produrre, di vivere. Le uve per il Sauvignon Blanc Select Parcels BIO, coltivate secondo tale filosofia, vengono vinificate mediante un procedimento che prevede la fermentazione e la maturazione del vino in barriques di rovere francese stagionato, che apporta una singolare armonia di profumi ed aromi. Melone e mandorle all’olfatto, nocciola ed erbe balsamiche al palato, e una tipica spiccata mineralità, che si fa ricordare a lungo. Un carnoso pesce al forno, un tonno scottato, un salmone alla piastra: ecco alcune ricette gradite a questo attraente biondo neozelandese.
Descrizione produttore
Urlar è una parola gaelica che significa "La Terra". Il nome incarna fedelmente la filosofia dell’azienda, che adotta sistemi di coltivazione biologici e biodinamici, per trattare la natura, il suolo, la vite, le uve e infine il vino con il massimo rispetto. L’utilizzo delle vinacce come compost, l’impiego di sola acqua piovana o di sorgente per l’agricoltura, sono alcuni dei metodi messi a punto dall'azienda dopo studi e analisi continue; il risultato è questa bellissima ed affermata cantina, che produce, nel sud dell'isola settentrionale della Nuova Zelanda, vini freschi, naturali, eleganti ed esclusivi. L’invito è quello di esplorarli, degustarli e condividerli, per vivere un'esperienza sensoriale inaspettata e sorprendente.
Abbiamo trovato altri prodotti che ti potrebbero interessare!