Champagne Brut Rèserve Grand Cru - Paul Bara

Prezzo speciale 36,50 € Prezzo predefinito 41,00 €
Disponibile e spedito a casa tua in 24-48 ore

Scheda prodotto

Scheda prodotto
Regione Champagne
Formato 0,75 LT
Anno s.a.
Gradazione 12,00%
Temperatura Servizio 8-10 gradi
Tempo Conservazione Fino a 8 anni
Vinificazione Assemblaggio dei vini dell'anno ai vini di riserva, affinamento sui lieviti per almeno ventiquattro mesi.
Uvaggio 80% Pinot Nero, 20% Chardonnay
Premi Robert Parker 91/100, Wine Spectator 90/100, Antonio Galloni 90/100.
Abbinamento Aperitivo, antipasti di pesce e di terra, frutti di mare e crostacei.
Solfiti Contiene solfiti
Sede cantina 4 Rue Yvonnet, 51150 Bouzy, Francia
Altre curiosità
Il vigneto si trova a Bouzy, su un terroir classificato al cento per cento Grand Cru, nel cuore della Montagne de Reims. Degli undici ettari, nove e mezzo sono coltivati a Pinot Nero, uno e mezzo a Chardonnay; più o meno le proporzioni che ritroviamo nel Brut Reserve Grand Cru: Pinot Nero dominante, con un tocco di Chardonnay per donare morbidezza a questo chamapagne corposo e fruttato, dal gusto fresco, salino e pepato. Chantal Bara, rappresentante della settima generazione e figlia del celebre Paul, conduce l’azienda osservando con rigore e devozione i valori tradizionali, adottando al tempo stesso moderni metodi di viticoltura, sostenibili e naturali, rispettosi del suolo, delle uve, dell’ambiente. L’emozionante assemblaggio tra i vini dell’anno e i vini di riserva e il tranquillo riposo nella cantina scavata nel gesso a dieci metri di profondità, contribuiscono al successo dello Champagne Paul Bara in ogni continente, successo siglato dai più grandi sommelier e dai numerosi riconoscimenti ottenuti a livello nazionale e internazionale.
Descrizione produttore
Nata a metà dell’Ottocento e oggi alla settima generazione, l’azienda conta undici ettari di vigneto nel villaggio di Bouzy, su un terroir classificato al 100% Grand Cru di grande fama, nel cuore della "Montagne de Reims. Chantal Bara, figlia di Paul, è entrata in azienda nel 1986 e oggi la dirige con estremo rigore, affiancata da un team di collaboratori eccezionali. Metodi di viticoltura sostenibili e naturali, rese bassissime, impiego di solo mosto derivante dalla prima pigiatura, assemblaggio dei vini dell’annata con preziosi vini di riserva, lungo invecchiamento nella secolare cantina scavata nel gesso a dieci metri di profondità: ogni fase, ogni dettaglio è curato e volto ad ottenere champagne di grande purezza ed eleganza, noti ed amati nei cinque continenti, premiati con medaglie e diplomi in svariate competizioni nazionali e internazionali.
Abbiamo trovato altri prodotti che ti potrebbero interessare!