Sassicaia Bolgheri DOC 2016 – Tenuta San Guido

345,00 €
Non Disponibile

Scheda prodotto

Scheda prodotto
Regione Toscana
Formato 0,75 LT
Anno 2016
Gradazione 14,00%
Temperatura Servizio 16-18 gradi
Tempo Conservazione Fino a 30 anni
Vinificazione Completata la fermentazione malolattica, il vino è posto in barrique di rovere francese dove si affina per 24 mesi prima dell’imbottigliamento. Segue una fase di affinamento in bottiglia prima della commercializzazione.
Uvaggio 85% Cabernet Sauvignon 15% Cabernet Franc
Premi Robert Parker: 96/100
Abbinamento Sposa cibi dal sapore intenso a base di carni rosse, selvaggina, filetti alla bordolese, formaggi dal sapore deciso.
Solfiti Contiene solfiti
Sede cantina Loc. Le Capanne n. 27 57022 BOLGHERI (LI)
Altre curiosità
La storia del Sassicaia ha inizio negli anni Quaranta, quando il marchese Mario Incisa della Rocchetta ebbe l'idea, bizzarra quanto geniale, di fare nella Maremma livornese un vino bordolese, piantando alcune barbatelle di Cabernet Sauvignon e di Cabernet Franc nelle Sassicaie di Bolgheri, terre aride e ciottolose dove non cresceva quasi nulla. La "magica" combinazione di terreno, vitigno e clima si dimostrò sorprendente: l'annata 1968 fu la prima ad essere messa sul mercato, con un'accoglienza degna di un Premier Cru Bordolese. Nel 1972 il Sassicaia raggiunge il successo planetario: sei anni dopo, in una degustazione alla cieca organizzata dalla rivista inglese "Decanter" sui più importanti Cabernet, il Sassicaia annata 1972 viene eletto miglior Cabernet al mondo. In Italia e nel mondo, è uno dei vini più famosi ed apprezzati da esperti e appassionati.
Descrizione produttore
La tenuta prende il nome da San Guido della Gherardesca vissuto nel XIII secolo; è posta nel cuore della Maremma toscana, a ridosso del Viale dei Cipressi, reso celebre dalla poesia di Giosuè Carducci. I vigneti, interamente coltivati a Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Merlot e Sangiovese, godono di un'eccellente posizione e di un eccezionale microclima, ideali per ottenere uve di grande qualità e grandi vini, come il Sassicaia, simbolo dell'azienda e dell'enologia italiana.