ORDINI E ASSISTENZA
+39 347 9792813

0Item(s)
0 Articoli Vai al carrello

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.
Precedente

Brunello di Montalcino DOCG MAGNUM 1,5 lt Cassa Legno 2013 – Caprili

Precedente

Negroamaro N° 0 IGT Salento 2014 – Menhir Salento

Primitivo Quota 29 IGT Salento 2015 – Menhir Salento

Breve descrizione

Il nome riporta l'esatta altitudine - ventinove metri sul livello del mare - della vigna che produce l'uva per questo primitivo, uno dei primi vini prodotti dall'azienda.
Il sole, il mare e i profumi del Salento ci sono tutti in questo rosso di colore rubino, dal bouquet profumato di fieno e ciliegia, morbido al palato, con un delizioso finale di mandorla.
Premiato nel corso degli anni in numerosi concorsi e menzionato su importanti guide specializzate, ha un'etichetta pulita ed essenziale, che sta bene su una tavola moderna ed elegante.

Prezzo di listino: 8,50 €

Special Price 6,90 €

Disponibilità: Consegna entro 3 gg lavorativi

CERTIFICATO GOLD

100% Recensioni positive

Ulteriori informazioni

Regione Puglia
Formato 0,75 LT
Anno 2015
Gradazione 14,00%
Temperatura Servizio 16-18 gradi
Tempo Conservazione Fino a 10 anni
Vinificazione Pigiatura con macerazione termica pre-fermentativa, fermentazione alcolica a temperatura controllata; parziale affinamento in barrique.
Uvaggio 100% Primitivo
Descrizione Azienda Il fondatore dell’azienda è Gaetano Marangelli che, in collaborazione con la sua famiglia e con l’enologo Vincenzo Laera, ha dato vita in breve tempo ad una solida realtà, affermata a livello nazionale e non solo. La sede è parte di un palazzo settecentesco a Minervino di Lecce, antico borgo nei pressi di un parco megalitico ricco di dolmen e menhir, immerso nella campagna salentina tra ulivi secolari, antiche masserie, vigne e frantoi. Mission dell’azienda è quella di esprimere attraverso vini di grande struttura il territorio del Salento, il suo calore, il mare, i profumi della macchia mediterranea, riscoprendo e rivalutando in chiave moderna antichi vitigni autoctoni.
Premi Wine Spectator: punteggio 87 - Annuario dei Migliori Vini Italiani Luca Maroni: 89 punti
Abbinamento Arrosto di bovino e di agnello alle erbe, linguine al primitivo con scalogno e guanciale, focacce, salumi, formaggi stagionati.
  1. Recensisci per primo questo prodotto

Scrivi la tua recensione

Come consideri questo prodotto? *

  Pessimo Scarso Nella media Molto buono Eccellente
Quality
Value
Price