Panarea Sunset Gin - Lorenzo Inga

Prezzo speciale 27,90 € Prezzo predefinito 31,50 €
Disponibile e spedito a casa tua in 24-48 ore
Solo 5 rimasto/i

Scheda prodotto

Scheda prodotto
Regione Piemonte
Formato 0,7 LT
Anno s.a.
Gradazione 44,00%
Temperatura Servizio freddo nei cocktail, a temperatura ambiente o con ghiaccio se degustato liscio.
Tempo Conservazione Fino a 20 anni
Vinificazione Distillato di ginepro e limone, rinforzato da un ulteriore distillato di ginepro concentrato, arricchito a sua volta dalla presenza di altri botanici tra cui il coriandolo.
Uvaggio Distillato da erbe e frutti tipici del Mediterraneo.
Abbinamento Da solo, liscio o con ghiaccio, oppure in cocktail e long drinks.
Sede cantina VIALE MARTIRI BÉNÉDICTA, 51 15069 SERRAVALLE SCRIVIA (AL)
Altre curiosità
Dopo il primo dedicato alla piccola isola eoliana, ecco che la famiglia Inga realizza un nuovo gin che rende omaggio ad un’immagine, se possibile, ancor più suggestiva: un tramonto a Panarea! E così ai profumi mediterranei del mirto, del ginepro, del coriandolo, si aggiungono la sorprendente nota del basilico, quella dolceamara del pompelmo, quella fresca della menta, quella morbida della pesca matura. Profumi ed aromi che emergono esuberanti dalla degustazione in purezza, ma che permangono con forza anche tra gli ingredienti di un cocktail, caratterizzando ed esaltando un drink da godere davanti a un paesaggio mozzafiato, o anche ad occhi chiusi, vivendo con l’immaginazione le emozioni che il nostro Panarea Sunset saprà suscitare.
Descrizione produttore
L’attività ha inizio nel 1832 a Noto, in Sicilia, con il capostipite Gaetano Inga, e si sviluppa in Piemonte, a Serravalle Scrivia, a partire dai primi anni del 1900; da allora l’arte della distillazione si tramanda a ogni generazione con immutata passione, e oggi la famiglia Inga produce una vasta gamma di distillati e liquori di qualità altissima, nel rispetto di antiche segrete ricette. Tanti i riconoscimenti nel corso della sua lunga storia, dal primo premio all’Esposizione Nazionale di Torino del 1898 fino al “Best Buy” nel World Spirits Championship (Wine Enthusiast Magazine).