Moscato d'Asti DOCG Poderi Gallina 2019 – Francone

Prezzo speciale 8,50 € Prezzo predefinito 11,00 €
Disponibile e spedito a casa tua in 24-48 ore

Scheda prodotto

Scheda prodotto
Regione Piemonte
Formato 0,75 LT
Anno 2019
Gradazione 5,00%
Temperatura Servizio 6-8 gradi
Tempo Conservazione Fino a 6 anni
Vinificazione Vendemmia manuale nella seconda decade di settembre. Spremitura soffice in pressa. Fermentazione a bassa temperatura (14-16° C), interrotta a meno della metà (5% alcool) per preservare parte degli zuccheri dell’uva.
Uvaggio 100% Moscato Bianco
Abbinamento Tradizionale torta alla nocciola, crostate e pasticceria secca, pandoro, panettone, formaggi erborinati, tomini stagionati della Langa.
Solfiti Contiene solfiti
Sede cantina Via Tanaro 45, 12052 Neive (CN)
Altre curiosità

Il Vigneto posto sulla collina Gallina, incluso nella Carta dei Cru storici del Barbaresco, produce dei vini dal carattere inconfondibile, grazie alla prodigiosa interazione fra il terreno calcareo, l'esposizione a sud e il microclima delle Langhe.
Tra i vitigni coltivati su questa collina, il Moscato bianco dà vita a un vino unico per bouquet aromatico e piacevolezza. Di colore giallo paglierino con riflessi dorati, dagli aromi tipici dell’uva moscato, con note di miele, albicocca, salvia e fiori di acacia. In bocca è dolce, gradevolmente frizzante, equilibrato da una fresca acidità. Invitante con torte e pasticcini, sorprendente con i formaggi erborinati.

Descrizione produttore
La cantina Francone nasce a Neive, tra le dolci colline delle Langhe, a due passi da Barbaresco. Già dal 1940 Giovanni Battista inizia una propria attività di vinificazione e negli anni Sessanta, con i figli Mauro e Silvano, realizza una nuova grande cantina, ancora oggi sede dell’azienda. La passione per il vino e la viticoltura nella famiglia Francone si tramanda di generazione in generazione: oggi è Mauro, con i figli Marco e Fabrizio, a portare avanti l’azienda, in cui le priorità sono il legame con il territorio, tradizione e rinnovamento. La selezione di ogni vitigno, l’agricoltura integrata, la vinificazione e l’affinamento con tecniche rispettose della materia prima, consentono di imbottigliare vini piacevoli ed eleganti, che arrivano ad avere una percentuale di contenuto in solfiti del 60% inferiore al limite ammesso.
Abbiamo trovato altri prodotti che ti potrebbero interessare!