ORDINI E ASSISTENZA
+39 379 1190202
Carrello0Item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.
Precedente

Chardonnay Secco di Corte Veneto IGT 2019 - Corte Figaretto

Precedente

Pieve Vecchia Bianco Veronese IGT 2017 - Fasoli Gino

Muffato della Sala Umbria IGT 2013 – Castello della Sala Antinori

Castello Della Sala

Breve descrizione

Il Muffato è un vino passito fine e profumato, prodotto con uve raccolte a fine novembre, man mano che i grappoli si ricoprono della muffa nobile causata dalla Botrytis Cinerea. Questo fungo attacca la buccia senza compromettere la sanità dell’uva, favorisce la riduzione di acqua, la concentrazione degli zuccheri e la formazione nel vino di una speciale complessità di aromi e sapori.
Il Muffato della Sala ha un colore caldo e dorato, profumi di frutti gialli ed agrumi, al palato è armonioso ed equilibrato. Serviamolo a fine pasto, con formaggi saporiti, biscottini o torte soffici.

Disponibilità: Non disponibile

Prezzo di listino: 37,00 €

Special Price 33,90 €

Ulteriori informazioni

Regione Umbria
Formato 0,5 LT
Anno 2013
Gradazione 12,00%
Temperatura Servizio 16-18 gradi
Tempo Conservazione Fino a 30 anni
Vinificazione I grappoli sono raccolti man mano che sulle bucce si verifica la presenza della muffa nobile e vengono ulteriormente selezionati in cantina prima di essere pigiati. Il mosto fermenta per 18 giorni a circa 17 gradi, quindi il vino passa in barriques di rovere francese dove matura per circa sei mesi. Seguono l’assemblaggio e l’affinamento per alcuni mesi in tini di acciaio prima dell’imbottigliamento.
Uvaggio 60% Sauvignon Blanc, 40% Grechetto, Sèmillon, Traminer e Riesling
Premi
Abbinamento Nel fine pasto, con formaggi stagionati, piccola pasticceria e dolci tipici regionali.
  1. Recensisci per primo questo prodotto

Scrivi la tua recensione

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Quality
Value
Price
La tenuta Castello della Sala si trova in Umbria nei pressi di Orvieto e deve il nome alla fortezza medievale che sorge su un promontorio tufaceo dell’appennino umbro. Dei cinquecento ettari, 140 sono quelli vitati, a 200 - 450 metri sul livello del mare, su un suolo argilloso e ricco di fossili di origine sedimentaria e vulcanica. In questo territorio la famiglia Antinori concepisce e realizza l'ambizioso progetto di produrre vini bianchi di grande carattere e personalità, sperimentando vitigni quali Chardonnay e Grechetto, ottenendo vini eccezionali, conosciuti ed apprezzati in tutto il mondo.

Spesso comprati insieme