0Item(s)
0 Articoli Vai al carrello

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

Perticaia

Perticaia secondo Gabriele Galli

L'avventura Perticaia è nata all'inizio degli anni novanta, quando Guido Guardigli intuisce le straordinarie potenzialità del territorio umbro e del suo vitigno principe: il Sagrantino.

Dopo l’acquisto dei terreni, ha inizio una poderosa opera di impianto di nuovi vigneti e la costruzione di una bellissima cantina, moderna e nello stesso tempo perfettamente integrata nell'ambiente.

Dei circa quindici ettari di vigneto, quasi la metà sono coltivati a Sagrantino, i rimanenti a SangioveseColorino, Trebbiano Spoletino e Grechetto.  I terreni, esposti prevalentemente a sud, sud-ovest, si trovano in leggera pendenza, a circa trecentocinquanta metri di altitudine.

Dopo la vendemmia, interamente manuale, le uve vengono portate in cantina per la vinificazione; la fermentazione è innescata in maniera naturale, grazie alla sola utilizzazione dei lieviti  presenti sulle bucce.

L’affinamento dei vini avviene in piccole botti di rovere francese: barrique e tonneaux. Tutte le operazioni sono coordinate personalmente dal titolare in collaborazione con  l’ enologo Emiliano Falsini, tra i più esperti conoscitori del territorio e dei vini di Montefalco.

Sicuramente il Sagrantino è il vino di punta dell'azienda, ma ho il piacere di informarvi che, dopo una verticale del Trebbiano Spoletino, sono rimasto a bocca aperta per molto tempo!

Imposta ordine discendente

   

7 Prodotti/o

Imposta ordine discendente

   

7 Prodotti/o