ORDINI E ASSISTENZA
+39 379 1190202
Carrello0Item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.
Precedente

Franciacorta Saten DOCG – Cavalleri

Precedente

Franciacorta Rosè DOCG – Cavalleri

Franciacorta Pas Dosè DOCG – Cavalleri

Cavalleri

Breve descrizione

Nel Franciacorta Pas Dosè, Cavalleri ha voluto evidenziare in modo assoluto la purezza dello Chardonnay, vinificando i migliori grappoli provenienti da vigneti di oltre trent’anni e predisponendo la fermentazione in solo acciaio, senza aggiunta di vini fermentati e affinati in legno.
Dopo un riposo sui lieviti di oltre quaranta mesi, nasce questo Franciacorta metodo classico di rara finezza e complessità aromatica, che possiamo godere oggi o custodire nel tempo, data la sua grande capacità evolutiva.

Disponibilità: Disponibile a casa tua in 2 gg lavorativi. Spedizione GRATIS per ordini superiori a 89€.

28,50 €

Ulteriori informazioni

Regione Lombardia
Formato 0,75 LT
Anno
Gradazione 12,50%
Temperatura Servizio 8-10 gradi
Tempo Conservazione Fino a 15 anni
Vinificazione Fermentazione e affinamento in acciaio, affinamento sui lieviti: 42 mesi.
Uvaggio 100% Chardonnay
Premi
Abbinamento Carpaccio di tonno o pesce spada, salumi pregiati e cruditè, insalata di mare, pesce e carni bianche.
  1. Recensisci per primo questo prodotto

Scrivi la tua recensione

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Quality
Value
Price
La famiglia Cavalleri è un pezzo di storia della Franciacorta. Da cinque secoli gli esponenti delle varie generazioni vivono in questa terra, nota agli antichi poeti latini per la viticoltura già 2000 anni fa. La mission dell'azienda è produrre vini che esprimano fedelmente l’essenza delle colline di Erbusco attraverso uno stile unico ed inimitabile, guidati dall' istinto e dall’esperienza, e supportati dal proprio gusto. Convinti che il buon vino nasca in vigna, concentrano tutto il focus sui 42 ettari di vigne, coltivate e curate con infinito rispetto, seguendo i criteri dell’agricoltura biologica e biodinamica. In cantina gli interventi sono ridotti al minimo e i tempi di affinamento sui lieviti sono sempre superiori a quelli previsti dal disciplinare. Ogni bottiglia viene rigirata a mano e la sboccatura è stabilita in base all’annata e ad una meticolosa e specifica valutazione.

Spesso comprati insieme