Brunello di Montalcino DOCG 2005 – Armilla

38,00 €
Non Disponibile

Scheda prodotto

Scheda prodotto
Regione Toscana
Formato 0,75 LT
Anno 2005
Gradazione 14,50%
Temperatura Servizio 18-20 gradi
Tempo Conservazione Fino a 30 anni
Vinificazione Fermentazione e macerazione in vasche d’acciaio per circa tre settimane. Dopo un affinamento di ventiquattro – trenta mesi in botti di rovere da 25 ettolitri, il Brunello Armilla continua ad affinarsi in bottiglia.
Uvaggio 100% Sangiovese
Abbinamento Splendido vino da meditazione; a tavola gli abbinamenti ideali sono carni rosse e selvaggina, anche accompagnati da funghi o tartufi; formaggi come pecorino toscano, gorgonzola piccante, parmigiano reggiano.
Altre curiosità
Struttura elegante e tannini morbidi sono le caratteristiche del Brunello Armilla, che nasce da uve nobili giunte a perfetta maturazione grazie al clima asciutto e ventilato, alle correnti marine e al terreno argilloso-calcareo con presenza di galestro e tufo, sul quale vengono coltivate. Di colore rubino tendente col tempo al granato, ha aromi di frutti rossi, tra cui spiccano prugne e ribes, e sentori di cuoio e tabacco. Vino longevo, da assaporare in meditazione, o a tavola con saporiti piatti di carne con funghi o tartufi, e formaggi tipici dal gusto deciso.

Descrizione produttore
Nel 1980 Marchetti Silverio, dopo aver lavorato una vita presso una famosa azienda agricola di Montalcino, acquista una proprietà di 4 ettari a Tavernelle, graziosa frazione a 7 km da Montalcino. Decide di investire in vigneto e costruisce la piccola cantina. Nel 1995 iscrive il primo ettaro a D.O.C.G., iniziando una bella avventura insieme alla moglie Ofelia e alle figlie Ilaria e Fiorella, mentre la passione cresce anche nei nipoti Nicola e Giacomo. Purtroppo Silverio viene a mancare nel 1997, lasciando alla famiglia l’impegno di portare avanti l'azienda. Così nasce Armilla, che prende il nome dal braccialetto d’oro dato come ricompensa ai soldati romani che si erano distinti per meriti militari, e che qui simboleggia una promessa mantenuta e il cerchio della continuità: da Silverio a Ofelia, da Silverio alle sue figlie, da Silverio ai suoi nipoti.
Abbiamo trovato altri prodotti che ti potrebbero interessare!